Pagine

domenica 25 settembre 2016

RISOTTO AI FRUTTI DI MARE E PISELLI: NATURALMENTE GLUTEN FREE


Avevo pensato di intitolare questo post "risotto alla creola" ma poi i puristi avrebbero giustamente storto il naso, visto che non ho aggiunto il burro, ma il procedimento è analogo. Si tratta di una ricetta molto veloce e che vi consentirà di utilizzare solo 2 padelle!
Ecco cosa vi serve per 4 persone:
400 gr di riso Carnaroli
800 gr di acqua
300 gr di cozze
300 gr di vongole
300 gr di calamari
300 gr di gamberi
300 gr di piselli freschi
5 pomodori datterini 
2 cucchiai di olio evo
1 bicchiere di vino bianco (Pinot grigio)
Una manciata di sale
prezzemolo tritato q.b.
Come vedete si tratta di una ricetta che è naturalmente senza glutine e quindi non modificata per noi celiaci.

In una padella mettete l'acqua e una volta portata ad ebollizione aggiungete una manciata di sale e il riso. 
Intanto in un'altra padella mettete il coquillage (cozze e vongole) e, a fiamma media, fateli schiudere. Una volta aperte le conchiglie estraete il frutto. 
Pulite i calamari e tagliateli ad anelli, sgusciate i gamberi. Direi che sono passati dieci minuti e quindi è il momento di aggiungere al riso, che sta cuocendo, i molluschi, i piselli, i pomodori tagliati a dadini e due cucchiai di olio. Dopo 5 minuti mettete nella padella anche cozze e vongole ed il vino. Fate sfumare per 5 minuti ed in ultimo spolverate col prezzemolo. Due salti per amalgamare il tutto e...buon appetito. 

Suggerimenti:
La fiamma in questa ricetta deve essere o media o bassa, mai alta. 
L'acqua non deve evaporare a metà ricetta, ma deve servirvi per portare a cottura tutto il composto. Se per caso vi si asciuga troppo aggiungetene di altra ma che sia calda: inserire acqua fredda provoca uno shock termico nel riso che non cuocerà in maniera uniforme. 
Utilizzate tutti ingredienti di buona qualità: non ha senso spendere in pesce più che in gioielleria e sfumare con vino scadente, perché poi si sente anche quello al primo cucchiaio!